Il signor D’Alemmah….

ansa86925091808193834_big.jpg

Ma sarebbe superficiale dire che Hamas è un’organizzazione terroristica. (…) Perché Hamas è creatura di Israele che, negli anni ’80, pensava di dividere i palestinesi e mettere in difficoltà l’Olp. (…) L’Europa dovrà negoziare, anche dal punto di vista dell’aiuto finanziario. Al tempo stesso non dobbiamo rinnegare le scelte compiute. Abbiamo insistito per le elezioni, che si sono svolte in maniera esemplare sotto gli occhi di migliaia di osservatori internazionali. Adesso, mica possiamo dichiarare che Hamas è fuori legge.”

C’è chi di fronte a questa tragedia ha parlato di un “errore”. Come un “errore”! Quello che è accaduto a Beit Hanun è il frutto di una politica, è lo sbocco di una scelta

Le comunità ebraiche hanno perduto la capacità di esercitare uno stimolo critico sulla politica israeliana” (…) “In questo libro c’è una grande testimonianza di un mondo ebraico democratico, che oggi io vedo meno forte, meno protagonista, meno in grado di esprimersi nel dibattito pubblico

Ad alcune reazioni giustamente indignate D’Alema rispose:

C’è la reattività di una lobby ristretta che impedisce una discussione serena

Perché poi offendersi o inalberarsi se lo si chiama D’Ulemah o D’Alemmah?

Esperimento

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: