L’industria dell’odio

07.12.2007 L’industria dell’odio
un programma tv per i bambini sul canale di Hamas

Testata: Informazione Corretta
Data: 07 dicembre 2007
Pagina: 1
Autore: la redazione
Titolo: «L’industria dell’odio»

Riceviamo e volentieri pubblichiamo da Davide Santoro, redattore di ebraismoedintorni:

Preso da un’email dell’ “Intelligence and Terrorism Information Center

Link diretto(in inglese ndr):

Un programma tv per i bambini sul canale di Hamas “Al-Aqsa” manda in onda alcuni cartoni creati dalla popolare fumettista Omayya Joha. I suoi cartoni contengono messaggi di odio contro Israele e deleggittimizzano i negoziati con Israele.

cartoon_412_1.jpg
(Una delle vignette apparse sul programma: raffigura un Ebreo stereotipato, un soldato israeliano che spara indiscriminatamente sui Palestinesi, principalmente donne e bambini. I corpi sono distesi su una mappa della Palestina dipinta di rosso).

Descrizione generale del programma TV:

1)Il 30 Novembre (2 giorni dopo il vertice di Annapolis), il programma televisivo per bambini sulla televisione “Al-Aqsa”, gestita da Hamas ha mandato in onda uno spezzone con cartoni espliciti che incitano all’odio contro Israele e vogliono minare la leggittimità dei negoziati(con Israele ndr). I cartoni sono stati fatti da Omayya Joha, una fumettista palestinese associata con Hamas che gode di popolarità nel mondo arabo.

2)Durante uno spezzone della trasmissione chiamato “Cartone giornaliero” sono stati mostrati diverse vignette per bambini, prese dalle loro vite quotidiane. Ogni vignetta è stata mostrata sullo schermo per diversi secondi consecutivi, mentre si sentivano delle canzoni in sottofondo. Nelle vignette, Israele è stato dipinto come il perpetratore di atti di violenza contro donne e bambini mentre faceva i negoziati con i Palestinesi.

cartoon_412_2.jpg

(Questa clip è stata mostrata all’inizio del programma: questa parte del programma è intitolata: “Fumetto giornaliero”; al centro c’è l’illustrazione di un bambino chiamato Masrour, che in arabo significa felice).

3)Quelli che seguono sono i fumetti mostrati nel programma:

cartoon_412_3.jpg

(Un bambino palestinese vestito di stracci che piange e guarda un altro bambino palestinese ben vestito che attraversa la strada con il padre. Il bambino triste dice: “Mamma mi ha detto che quando papà uscirà dalle prigioni degli Ebrei, lui mi porterà a scuola e mi vestirà meglio, con vestiti più costosi).

cartoon_412_4.jpg

(Il tavolo dei negoziati tra Israele ed i palestinesi. Sul tavolo leggiamo “negoziati” e le bandiere d’Israele e della Palestina appaiono sui lati. Il pavimento vicino alla sedia vuota israeliana è disseminato di corpi di donne e bambini palestinesi. Un’immagine di un soldato israeliano stereotipato che spara indiscriminatamente su donne e bambini palestinesi è presente in un’altra vignetta -quella indicata nel titolo).

cartoon_412_5.jpg

(Un ragazzo palestinese scrive una lettera al padre in prigione mentre la sorella tiene una sua fotografia. Entrambi appaiono tristi. Il bambino scrive “Caro papà, quello che mi rende triste è che in prigione ti colpiscono affamandoti, il modo in cui i nostri insegnanti vengono colpiti… Quando torni da noi papà… quando torni…”

cartoon_412_6.jpg

(Un Palestinese mascherato che appare combattivo e minaccioso mentre indica un Gilad Shalit visibilmente impaurito. La didascalia recita “So che siete malato di solitudine. Devi solo pregare Shalit che essi(gli israeliani)invadano la Striscia di Gaza, e ci lascino prendere altri Gilad Shalit(inteso come sequestrare altri soldati ndr)per farti compagnia(riferito a Gilad Shalit)”.

I precedenti programmi per bambini sul canale Al-Aqsa

4)Fin dal suo primo lancio nel Gennaio 2006, il canale televisivo Al-Aqsa ha diffuso numerosi programmi per bambini che contengono messaggi di incitamento e di odio contro Israele, predicano la violenza ed il terrorismo, ed escludono ogni possibilità di negoziati o pace con essa(Israele ndr).

5)Un unico programma, denominato “I Pionieri del domani” (Maggio 2007)ha utilizzato la figura di Mickey Mouse(Topolino) (chiamandolo Farfour -Nota 1). Il programma ha promosso messaggi nello spirito dell’ideologia di Hamas per gli spettatori bambini: la conquista islamica del mondo, la continuazione della violenza e del terrorismo (“resistenza”)contro Israele fino a quando non sarà sconfitto, “la liberazione della Moschea di Al-Aqsa” che promuove l’odio contro Israele, e “la liberazione” dell’Iraq e degli altri paesi arabi e Musulmani invasi dagli “assassini”(Nota 2).

Un altro programma è andato in onda i primi giorni di settembre 2007 poco prima dell’inizio dell’anno scolastico che mostrava un ragazzo il cui campo d’esperienza era il Jihad(Guerra santa) -Nota 3.

cartoon_412_7.jpg

(La figura di Mickey Mouse nel programma “I pionieri del domani” -Al-Aqsa TV, 10 Maggio 2007, concessa cortesemente dal Palestinian Media Watch) (Sull’immagine leggiamo: “Noi libereremo Al-Aqsa, con il volere di Allah” ndr).

cartoon_412_8.jpg
(Ahmed, l’esperto del Jihad) Al-Aqsa TV, 3 Settembre 2007

Appendice

La fumettista Omayya Joha amia_jaha.jpg -Nota 4

6)Omayya Joha è il nome di penna di Omayya Abu Hamada, una vignettista palestinese associata con Hamas, che gode di enorme notorietà nel mondo arabo. Lei utilizza il cognome Joha, un riferimento ad una figura folkloristica del fumetto arabo. Nelle sue creazioni, lei fa eco all’ideologia di Hamas ed alla sua agenda. I fumetti di Joha sono visibili per i loro sentimenti maliziosamente anti-israeliani, ed alcuni sono chiaramente antisemiti. I fumetti vengono distribuiti dalla stampa palestinese di Hamas e dell’Autorità Palestinese ( Al-Risala, Al-Hayat al Jadeeda )e su siti web in tutto il mondo arabo.

7)Omayya Joha è nata nel 1972 nel quartiere di Sajaiya nella Striscia di Gaza. Il suo primo marito, Rami Sa’ad, è stato un operativo nelle Brigate Izz al-Din al Qassam, l’ala operativa/terroristica di Hamas. E’ stato ucciso in uno scontro con i soldati israeliani nel 2003.

Esempi di vergognosi fumetti anti-israeliani ed antisemiti di Omayya Joha

cartoon_412_9.jpg

(Un toro infuriato con la testa di un soldato israeliano e caratteristiche ebraiche stereotipate, si prepara a colpire un palestinese che regge una bandiera rossa con la scritta “I razzi della Resistenza”(Al-Risala, 1 Giugno 2007). Questa vignetta è stata progettata per esaltare il lancio di razzi dalla Striscia di Gaza.

cartoon_412_10.jpg

(Un Ebreo stereotipato parla ad un microfono dove possiamo leggere “Stampa occidentale” con una bandiera degli Stati Uniti come fazzoletto in tasca. Il messaggio è che la stampa occidentale è nelle tasche degli Ebrei -Al-Hayat al Jadeeda, 13 Agosto 2007-. La vignetta è stata anche mostrata sul sito web arabo della televisione iraniana Al-Kawthar -16 Agosto 2007-.

cartoon_412_11.jpg

(Il Primo Ministro Israeliano Ehud Olmert raffigurato come il diavolo. Il testo sull’arma recita “Beit Hanun”-Al Hayat al Jadeeda, 5 Novembre 2006-. La vignetta si riferisce alle operazioni antiterrorismo dell’esercito israeliano nella zona settentrionale della Striscia di Gaza.

cartoon_412_12.jpg

( Un soldato Israeliano disegnato come un Ebreo stereotipato maltratta un palestinese invalido con una gamba sola chiamandolo “Terrorista” -Al-Hayat al-Jadeeda, 20 Maggio 2006-.

cartoon_412_13.jpg

( Un paragone tra le attività dell’aeronautica israeliana e quelle dei nazisti -le eliche dell’elicottero sono disegnate sotto forma di una svastica ed il simbolo di fronte all’elicottero ricorda quello delle SS -Al-Hayat al-Jadeeda, 25 Maggio 2007 ).

Note:

1)Farfour, un termine affettuoso per i bambini piccoli

2)Vedi il nostro bollettino informativo: “Inculcare nei bambini dell’asilo l’ideologia islamica radicale e la cultura del terrorismo anti-israeliano”, 6 Giugno 2007 (è in lingua inglese ndr).

3)A questo proposito guardate il nostro bollettino informativo: “Indottrinamento per il prossimo anno scolastico: la TV mostra “Bambini brillanti”, trasmesso dalla tv di Hamas Al-Aqsa, che mostra un bambino la cui specializzazione è il Jihad. Questi show sono una prova degli sforzi di Hamas per indottrinare i giovani con la sua ideologia islamica radicale e con la cultura del terrorismo contro Israele, 5 Settembre 2007 (in inglese).

4) Preso da: http://www.alwatanvoice.com/arabic/news.php?go=showid=40279 (è in lingua araba ndr).

Informazione Corretta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: