Rafah, Hamas fece evacuare tunnel prima di esplosione

Rafah, Hamas fece evacuare tunnel prima di esplosione

04.jpg

Due ore prima che 17 cariche di tritolo facessero crollare la barriera che chiudeva il confine tra la Striscia di Gaza e l’Egitto, i miliziani e la polizia di Hamas avevano ordinato di evacuare i tunnel illegali che passano sotto la frontiera, evidentemente nel timore che potessero franare: lo rivela all’ANSA uno dei proprietari dei tunnel rintracciato nella cittadina frontaliera di Rafah. Una testimonianza che conferma per la prima volta come Hamas (al di là delle smentite ufficiali) in realtà fosse informata dell’imminente abbattimento del muro.

“Era circa mezzanotte di martedì quando gli uomini di Hamas hanno bussato alla mia porta di casa ordinandomi di evacuare i tunnel”, racconta l’uomo, che accetta di essere identificato solo con il nome di Musab. Il timore era che le potenti deflagrazioni potessero provocare il crollo delle gallerie sotterranee travolgendo le persone che vi si trovavano all’interno.

“L’allarme è stato lanciato a tutti attraverso un rapido passa parola: in quel momento – prosegue Musab – c’erano almeno 200 palestinesi sotto terra. Qualcuno stava trasportando merce, molti altri stavano lavorando allo scavo di nuovi tunnel. Tutti sono immediatamente usciti”.

Liberali per Israele

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: