Haniyeh: Gaza deve tagliare legami economici con Israele

M.O./ HANIYEH: GAZA DEVE TAGLIARE LEGAMI ECONOMICI CON ISRAELE

Carburante ed elettricità devono arrivare dall’Egitto

Gaza, 2 feb. (Ap) – Hamas vorrebbe vedere l’economia di Gaza tagliare i ponti con Israele e ricevere invece carburante ed elettricità dall’Egitto. Lo ha dichiarato il responsabile del governo del movimento integralista islamico nella Striscia di Gaza, Ismail Haniyeh.

Le frasi del primo ministro giungono nel pieno degli sforzi di Hamas per persuadere il Cairo a mantenere aperta la frontiera tra Gaza e l’Egitto, dove i militanti hanno aperto un varco dallo scorso 23 gennaio.

“Abbiamo detto dai giorni della nostra campagna elettorale che vogliamo indirizzarci verso il disimpegno economico dall’occupazione israeliana”, ha detto Haniyeh al quotidiano filo-Hamas ‘Palestine’, “L’Egitto ha una capacità migliore di soddisfare le esigenze di Gaza”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: