Intelligence USA: dietro uccisione Mughniyeh fazioni Hezbollah

LIBANO/ MCCONNELL: DIETRO UCCISIONE MUGHNIYEH FAZIONI HEZBOLLAH

Il capo dell’intelligence USA: seguiamo il caso

Roma, 17 feb. (Apcom) – Secondo il numero dei servizi di intelligence Usa Mike McConnell, fazioni interne dell’Hezbollah potrebbero essere responsabili della morte di Imad Mughniyeh, il comandante militare del gruppo sciita libanese, ucciso martedì sera a Damasco con un’autobomba. Lo riporta il sito web del quotidiano israeliano Haaretz.

McConnell ha detto che gli Stati Uniti stanno seguendo il caso. Hezbollah ha accusato invece Israele, e minacciato che si vendicherà. Per questo l’Fbi negli Usa ha aumentato la sorveglianza per prevenire eventuali attacchi contro sinagoghe o altri obiettivi ebraici nel Paese.

“Sono minacce serie”, ha affermato McConnell. “Ci sono prove” che potrebbero essere state “fazioni interne di Hezbollah” a uccidere Mughniyeh, “o la Siria”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: