Liste PD: Caldarola e Ranieri «Esclusi perché vicini a Israele»

Da «Appuntamento a Gerusalemme»

Proteste per Caldarola e Ranieri «Esclusi perché vicini a Israele»

ROMA — «Siamo indignati e delusissimi, temiamo che tornino nella sinistra i pregiudizi su Israele». Così le due portavoce di Appuntamento a Gerusalemme, Anita Friedman e Anna Borioni, protestano per l’esclusione dalle liste del Pd di Peppino Caldarola e Umberto Ranieri. «Soprattutto Caldarola, che è presidente dell’associazione interparlamentare amici di Israele e non ha raggiunto i tre mandati — spiegano —, non è stato candidato perché D’Alema gli fa pagare cara la riflessione critica sui rapporti tra sinistra e Israele. Anche Ranieri si è molto esposto, e viene sostituito da gente insignificante».

(Fonte: Corriere della Sera, 5 Marzo 2008)

Annunci

Una Risposta to “Liste PD: Caldarola e Ranieri «Esclusi perché vicini a Israele»”

  1. Bennauro Says:

    Occhio alla sinistra…!
    E’ pericolosissima! E’ un dato di fatto.
    Chi e’ amico di Israele (senza nemmeno essere anti-palestinese) viene ormai ostracizzato!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: