Nucleare: accordo Svizzera-Iran, Israele deplora

NUCLEARE: ISRAELE DEPLORA ACCORDO SVIZZERA-IRAN SU GAS

(ANSA) – 19:15 – GERUSALEMME, 19 MAR – Israele ha espresso oggi alla Svizzera il suo malcontento per la firma di un accordo per l’acquisto di gas dall’Iran, uno stato sottoposto a sanzioni internazionali perché sospettato di voler produrre la bomba atomica.

Un alto dirigente del ministero degli esteri, a quanto si è appreso, ha espresso il “rammarico” del suo paese per il “gesto ostile” allo stato ebraico all’ambasciatore svizzero Walter Haffner, poche ore dopo che questo aveva presentato le sue credenziali al presidente Shimon Peres.

“La Svizzera e la comunità internazionale – ha affermato il ministero – sono consci del pericolo rappresentato dall’ Iran e Israele si aspetta che la Svizzera si associ agli sforzi internazionali” per costringere Teheran a sospendere il suo programma nucleare.

L’accordo causa del passo israeliano riguarda una commessa per la fornitura alla società svizzera EGL di 5,5 miliardi di metri cubi di gas, entro il 2001, da parte della NIGEC, società iraniana per l’ esportazione del gas.

Israele ritiene una minaccia alla sua esistenza il programma nucleare dell’ Iran, il cui presidente Mahmud Ahmadinejad ha più volte detto di voler la distruzione dello stato ebraico e ha espresso aperti dubbi sull’ Olocausto.

L’Iran afferma che il suo programma nucleare ha solo fini pacifici.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: