Due palestinesi su tre approvano stragi in Israele

Apc-M.O./ 2 PALESTINESI SU 3 APPROVANO STRAGI IN ISRAELE(SONDAGGIO)

Secondo sondaggio, visto con favore anche lancio razzi da Gaza

Ramallah (Cisgiordania), 25 mar. (Apcom) – Due palestinesi su tre approvano le stragi di civili israeliani. E’ quanto emerge da un sondaggio condotto in questi giorni nei Territori,Striscia di Gaza e Cisgiordania.

Secondo il Centro palestinese per la politica e le ricerche demoscopiche, a vedere con favore gli attentati contro i civili israeliani è il 67 per cento della popolazione dei Territori. A disapprovare questo tipo di stragi è invece il 31 per cento delle circa 1.270 persone intervistate.

Una netta maggioranza dei palestinesi approverebbe inoltre il lancio di razzi Qassam dalla Striscia di Gaza in territorio israeliano, una pratica che il mese scorso ha originato nella regione una sanguinosa offensiva di “Tsahal”. In favore dei lanci – sostengono i ricercatori – si sarebbe espresso il 64 per cento degli interpellati, a fronte di un 33 per cento di contrari.

Di recente a confermare la profondità delle ferite del conflitto israelo-palestinese è stato il blitz di un militante arabo in una scuola rabbinica di Gerusalemme, blitz costato la vita a otto studenti ebrei. Secondo il Centro palestinese, oltre l’84 per cento degli intervistati ha dichiarato di approvare la strage.

Una percentuale che non sorprende se letta insieme con un altro dato: circa l’80 per cento dei palestinesi non crede al processo di pace rilanciato a fine anno sotto gli auspici dell’amministrazione americana. (fonte Afp)

Annunci

Donna di Gaza ha partorito in Israele, sotto i razzi dei terroristi

Donna di Gaza ha partorito in Israele, sotto i razzi dei terroristi

image_2052.jpg

La storia di Iman poteva finire in tragedia, e invece ha un lieto fine. Alcune settimane fa, mentre le Forze di Difesa israeliane erano impegnate in una vasta operazione nella striscia di Gaza contro i terroristi che lanciano incessantemente missili Qassam sulle città israeliana, Imam attraversò il confine per andare a partorire due gemelli nell’ospedale Barzilai di Ashkeoln, dove avrebbe ricevuto la necessaria assistenza. E proprio mentre era ricoverata in Israele, dando alla luce i suoi figli, un razzo Katyusha tipo Grad, lanciato dalla striscia di Gaza, si abbatteva vicinissimo all’ospedale, per fortuna senza colpirlo.

(Da: Ha’aretz, Channel 10, 23.03.08)

Per il video completo (in inglese):
http://www.haaretz.com/hasen/spages/967326.html

Qualcuno mi ascolta?

Hamas: Usiamo donne e bambini come scudi umani

Israele.net