Esplosione a Gaza, morte tre persone

L’esercito israeliano: noi non c’entriamo. Altre sette persone sono rimaste ferite

Esplosione a Gaza, morte tre persone

Le vittime sarebbero membri di Hamas. La deflagrazione dovuta forse allo scoppio accidentale di ordigni

GAZA – Tre persone sono morte in un’esplosione nella città di Jabaliya, nel nord della Striscia di Gaza. Secondo fonti sanitarie palestinesi le vittime erano membri di Hamas. Alcuni testimoni citati dall’Associated Press hanno fatto sapere che la casa nella quale è avvenuta la deflagrazione era di proprietà di un noto appartenente al gruppo islamico.

SCOPPIO ACCIDENTALE – Da quanto si è appreso, l’esplosione potrebbe essere stata causata dallo scoppio accidentale di alcuni ordigni. L’esercito israeliano ha fatto sapere di non essere direttamente coinvolto in quanto accaduto; non si tratterebbe cioè di un blitz condotto contro i militanti. Sempre fonti sanitarie locali fanno sapere che in aggiunta ai tre morti ci sarebbero anche alcuni feriti. Non è stato però possibile stabilire se si tratti di militanti o di civili rimasti casualmente coinvolti.

Corriere.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: