Libano: Hezbollah mettono in fuga soldati Unifil

LIBANO/ MILIZIANI HEZBOLLAH HANNO MESSO IN FUGA SOLDATI UNIFIL

Incidente avvenuto alla fine di marzo

Roma, 22 apr. (Apcom) – I miliziani di Hezbollah hanno messo in fuga lo scorso mese una pattuglia dell’Unifil, la forze di pace Onu nel sud del Libano, che aveva appena scoperto un camion carico di armi e munizioni del gruppo sciita libanese. Lo riporta il sito web del quotidiano israeliano Haaretz.

All’incidente, avvenuto nella notte tra il 30 e il 31 marzo, si fa accenno in un rapporto semestrale presentato al segretario generale dell’Onu Ban Ki-Moon. Si tratta del primo incidente in cui soldati dell’Unifil sono stati affrontati da miliziani armati di Hezbollah a sud del fiume Litani, un’area interdetta agli uomini del gruppo sciita dalla risoluzione Onu 1701.

Una fonte governativa a Gerusalemme ha detto che questa vicenda a creato grande imbarazzo all’Unifil. La fonte ha raccontato che i caschi blu hanno scoperto un camion sospetto. Quando i soldati si sono avvicinati al mezzo, da questo sono usciti miliziani armati di Hezbollah, e sono stati quindi costretti ad andare via e fare ritorno alla propria base. La forza di pace Unifil è composta da oltre 12mila uomini, posti sotto il comando del generale italiano Claudio Graziano. L’Italia partecipa alla missione con un contingente di circa 2.500 uomini.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: