Indymedia: tutti a Torino contro la Fiera

Appello su Internet

Indymedia: tutti a Torino contro la Fiera

La bandiera di Israele bruciata a Torino durante la manifestazione per il primo maggio

MILANO — «Israele non è un ospite d’onore. Palestina libera!». Con questa parola d’ordine, il sito piemontese di lndymedia, collettivo di informazione antagonista, lancia una manifestazione di protesta contro la Fiera del Libro e chiede adesioni per il concentramento in corso Marconi, previsto per le 14 del io maggio. Una chiamata alla protesta che, è il timore degli organizzatori, potrebbe finire con altre bandiere israeliane bruciate in piazza. Il questore di Torino ha vietato i presidi fissi nella zona del Lingotto. Anche perché all’inaugurazione è atteso il capo dellò Stato Giorgio Napolitano. Anche lui nel mirino delle proteste: «Dal presidente della Repubblica ai governi di questi anni — spiega Indymedia — dalle istituzioni locali a quelle militari o commerciali, l’alleanza strategica con Israele non viene mai messa in discussione. E ora di scendere in piazza».

(Fonte: Corriere della Sera, 4 Maggio 2008 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: