Fiera del Libro d Torino: al Lingotto una “zona rossa”

FIERA LIBRO: CONTESTATORI ISRAELE, AL LINGOTTO ZONA ROSSA

TORINO, 5 MAG – Davanti al Lingotto, dove giovedi’ si aprira’ la Fiera del Libro di Torino, e’ stata creata una ”zona rossa”. La denuncia e’ degli organizzatori delle iniziative contro la presenza di Israele a librolandia, i quali usano questo termine per descrivere le difficolta’ di informare i visitatori che arriveranno alla Fiera circa le loro posizioni: in quell’area, dicono, non sara’ possibile neanche distribuire volantini. ”Non vogliamo esacerbare gli animi – hanno detto gli organizzatori che oggi hanno presentato il convegno sulla ‘pulizia etnica’ in Palestina che si aprira’ nel pomeriggio – ne’ cercheremo lo scontro, ma rileviamo con dispiacere che la Fiera e’ blindata, che il questore ha vietato volantinaggio e banchetti informativi davanti. Hanno creato una zona rossa davanti al Lingotto che stiamo valutando come trattare”. Da oggi fino a domenica si snocciolera’ un programma di molte iniziative, dal reading del poeta israeliano di Aharon Shabtai, mercoledi’, un’iniziativa a sorpresa sempre il 7 davanti all’Universita’, il discusso corteo del 10 fino al Lingotto, una rassegna di film e spettacoli teatrali, incontri con i palestinesi della Striscia di Gaza e del Comitato per la liberazione dela Palestina, interventi con intellettuali da tutta Italia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: