CeSDIS: terrorismo navale in Medio Oriente

CeSDIS: terrorismo navale in Medio Oriente

Sembra che il terrorismo navale sia stata individuato dal mondo jihadista come la nuova frontiera della guerra all’Occidente; attraverso numerosi media di propaganda infatti viene sottolineata la necessità per i movimenti fondamentalisti islamici combattenti di condurre operazioni terroristiche in ambiente navale, sul modello di quella condotta nel 2000 contro la USS Cole in Yemen. E proprio al largo delle coste yemenite, alla luce dell’importanza strategica per l’economia mondiale delle rotte che di lì transitano, si incita a condurre attacchi contro le navi occidentali, al fine di portare la jihad anche sul mare.

Jamestown

Cesdis

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: