Gaza, esplosione nella casa; Hamas: colpa nostra

M.O./ GAZA, ESPLOSIONE NELLA CASA, HAMAS: COLPA NOSTRA

Morte ieri sette persone, tra cui una bambina

Gerusalemme, 13 giu. (Ap) – Hamas si è preso la colpa per l’esplosione che ieri ha distrutto una casa nel nord della Striscia di Gaza, uccidendo sette persone, tra cui una bambina. In un messaggio apparso sul sito web del gruppo, l’ala militare di Hamas ha riferito che “i martiri” sono morti “mentre ultimavano i preparativi di una missione speciale per la guerra santa”. Tra le vittime ci sono anche cinque miliziani.

Subito dopo l’esplosione Hamas ha accusato Israele, che ha invece negato ogni coinvolgimento. Successivamente il gruppo ha detto che si è trattato di un incidente, e solo oggi ha ammesso che l’esplosione è stata provocata da un ordigno che si trovava nell’abitazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: