Austria: criminale nazista in giro per la città!!!!

Tabloid Gb smaschera criminale nazista in Austria

(ANSA) – 15:27 – Londra, 16 giu -A Klagenfurt, una delle quattro città austriache in cui si disputano i campionati europei di calcio, vive il numero 4 nella lista dei criminali di guerra nazisti. Si chiama Milivoj Asner, ha 95 anni, è di nazionalità croata ed è stato immortalato dal tabloid britannico “Sun” a passeggio per le strade del centro in compagnia della moglie.

Asner fu il capo della polizia segreta filo-nazista nel suo Paese d’origine, è accusato di aver deportato centinaia di ebrei, gitani e serbi nei campi di concentramento ed è colpito da un mandato di cattura internazionale.

Le foto pubblicate oggi con grande risalto dal “Sun” lo ritraggono mentre cammina per le vie di Klagenfurt senza nemmeno il supporto del bastone. Durante questa piacevole passeggiata al fianco della moglie, Asner è stato totalmente ignorato dai centinaia di agenti che perlustrano le strade, sebbene i residenti conoscano bene la sua reale identità e gli atroci crimini da lui commessi.

La Croazia ha chiesto da tempo la sua estradizione ma la risposta di Vienna è stata che Asner non è nelle condizioni di essere interrogato o processato.

Secondo il Wiesenthal Center, l’agenzia ebraica che da oltre 30 anni lotta contro l’antisemitismo e si adopera per assicurare alla giustizia i caporioni nazisti superstiti, l’Austria rappresenta da sempre il paradiso dei criminali di guerra.

“Abbiamo intenzione di riportare questo fatto all’attenzione del Ministro della Giustizia austriaco. Se quest’uomo è in grado di passeggiare e sorseggiare vino nei bar – ha affermato al “Sun” il direttore dell’agenzia, Efraim Zuroff – sarà in grado anche di sostenere un processo”.

Annunci

Una Risposta to “Austria: criminale nazista in giro per la città!!!!”

  1. Emiliano Says:

    Si torna al problema di una Corte Penale Internazionale che possa avere giurisdizione universale ed impedire a Vienna di negare l’estradizione – problema sollevato già negli anni ’50 da studiosi come la Arendt


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: