Violata tregua a Gaza: Colpi di mortaio contro Israele

VIOLATA TREGUA A GAZA, ATTACCO MORTAIO CONTRO ISRAELE

Gaza, 10:27 – Il territorio meridionale d’Israele e’ stato attaccato la notte scorsa a colpi di mortaio partiti dalla Striscia di Gaza, prima violazione di rilievo accertata del cessate-il-fuoco di sei mesi tra lo Stato ebraico e Hamas, entrato in vigore giovedi’ scorso grazie alla mediazione dell’Egitto. Lo ha reso noto una portavoce dell’Esercito israeliano, secondo cui l’attacco e’ stato sferrato dal settore centrale dell’enclave; un proietto e’ piombato al suolo nei pressi della localita’ di Nahal Oz, ma “senza perovocare vittime ne’ danni matariali”, ha precisato la portavoce, aggiungendo: “Israele non ha risposto al fuoco, e non ha violato la tregua”. Quest’ultima impone la fine delle ostilita’ non solo all’interno della Striscia, ma anche tutto intorno ai confini. Non si estende tuttavia alla Cisgiordania, e formalmente vincola soltanto Hamas, sebbene si siano impegnati ad aderirvi altri gruppi radicali palestinesi che pero’, Jihad Islamica in testa, si sono riservati il diritto di reagire con le armi in caso di nuovi raid d’Israele nelle aree cisgiordane.

Repubblica.it

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: