Gerusalemme: attentato rivendicato da gruppo semisconosciuto

M.O.: ATTENTATO BULLDOZER RIVENDICATO DA GRUPPO SEMISCONOSCIUTO

(ASCA-AFP) – Gerusalemme, 2 lug – E’ stato un gruppo semisconosciuto, che si autodefinisce l’unita’ Imad Mughnieh delle Brigate dei Liberatori della Galilea a rivendicare con una telefonata all’agenzia AFP la responsabilita’ dell’attentato avvenuto oggi a Gerusalemme. Ci sono dubbi sull’atenticita’ della rivendicazione dell’attacco, condotto da un palestinese di 30 anni che si e’ lanciato sulla folla a Jaffa street a bordo di un bulldozer, causando la morte di tre persone e il ferimento di altre 45, prima di essere a sua volta ucciso dalla polizia. Si tratta del primo attentato a Gerusalemme dal marzo scorso, quando un palestinese uccise otto studenti ebrei all’interno di una scuola religiosa.

Secondo quanto riferito dalla polizia, l’uomo a bordo del bulldozer viveva a Gerusalemme est ed era conosciuto dai servizi di sicurezza per le sue attivita’ criminali.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: