Egitto: profugo Darfur ucciso a frontiera Rafah con Israele

Egitto: profugo Darfur ucciso a frontiera Rafah con Israele

(ANSA) – 12:12 – Il Cairo, 6 ago – Un profugo sudanese proveniente dal Darfur, Haroun Mohamed Yehya Haroun, di 24 anni, è stato ucciso ed altri due – un uomo e una donna – sono stati feriti e poi arrestati la notte scorsa dalle guardie di frontiera egiziane mentre tentavano di entrare in territorio israeliano, una decina di chilometri a sud del passaggio di frontiera di Rafah, tra Egitto e la Striscia di Gaza.

Ne hanno dato notizia fonti della sicurezza egiziana, precisando che le guardie hanno intimato di fermarsi ai tre che cercavano di attraversare il confine in un punto apparentemente più incustodito della frontiera. Haroun ha cominciato a correre verso il territorio israeliano ed allora gli agenti hanno sparato, uccidendolo.

Due suoi compagni di fuga, El Amin Ali Mhamud, 28 anni, e Hamdeya Mohamed Ali, 22, sono stati invece feriti e catturati dagli agenti li hanno arrestati. Interrogati nell’ospedale di Al Arish, dove sono stati ricoverati, hanno affermato che volevano raggiungere Israele in cerca di lavoro e per chiedere asilo politico in quel paese. Per il trasporto dal Sudan avevano pagato somme di danaro.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: