Shin Bet arresta arabo israeliano: era agente di Hezbollah

M.O./ Shin Bet arresta arabo israeliano: era agente di Hezbollah

Accusato di attività di spionaggio per il movimento libanese

Gerusalemme, 6 ago. (Ap) – I servizi segreti dello stato d’Israele hanno arrestato un cittadino arabo israeliano che, secondo le accuse dello Shin Bet, sarebbe stato reclutato dal movimento sciita libanese Hezbollah, per attività di spionaggio.

In un comunicato dello Shin Bet si spiega che il sospetto ha svolto la propria attività durante la sua permanenza in Germania, dove ha studiato medicina: in cambio avrebbe ricevuto una ricompensa di 13.000 euro.

Nella nota dei servizi segreti israeliani, l’uomo è identificato come Khaled Kashkush, nato nel 1979 e arrestato il 16 luglio scorso. Il sospetto, durante alcuni interrogatori, ha confessato i nomi di altri arabi israeliani che sarebbero stati reclutati da Hezbollah.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: