Libano: interrogazione Malan, sconcertanti parole di Graziano

Libano: interrogazione Malan, sconcertanti parole di Graziano

(ANSA) – 15:30 – Roma, 18 ago – “Ho presentato un’interrogazione sulle sconcertanti parole del generale Graziano, comandante della missione Unifil in Libano”. Lo annuncia il senatore del Pdl Lucio Malan, dopo aver letto quanto riferito dal quotidiano israeliano ‘Haaretz’.

Secondo ‘Haaretz’, il generale Claudio Graziano, attualmente al comando della missione Unifil in Libano, ha lodato le milizie islamiche Hezbollah e accusato Israele di violare la risoluzione Onu 1701.

“L’ambasciatore del governo di Gerusalemme ha già chiesto chiarimenti ufficiali – sottolinea Lucio Malan – credo che chiarimenti siano anche dovuti all’Italia, il cui Parlamento non ha mai inteso che la missione in Libano avesse un carattere di sostegno unilaterale a una delle parti, tanto meno agli estremisti di Hezbollah”.

Il senatore del Pdl sottolinea in particolare le conseguenze della questione sollevata da ‘Haaretz’, che ha avuto “eco sui media israeliani e americani dove, come c’era da aspettarsi, la disapprovazione non si riferisce solo al generale Graziano ma all’Italia”.