Hamas pone tre condizioni per il rilascio di Gilad Shalit

M.O./ Hamas pone tre condizioni per il rilascio di Gilad Shalit

Israele ha presentato una sua lista di prigionieri da liberare

Roma, 19 set. (Apcom) – Il gruppo estremista palestinese Hamas ha posto tre condizioni a Israele per la ripresa delle trattative per il rilascio del soldato israeliano Gilad Shalit, ostaggio dei miliziani palestinesi dal giugno 2006. Lo riporta il sito web del quotidiano israeliano Haaretz, che rilancia una notizia diffusa dal quotidiano arabo pubblicato a Londra Asharq Alawsat.

In particolare, il gruppo islamista, che controlla la Striscia di Gaza, chiede: 1) il rilascio di tutti i detenuti palestinesi il cui nome è incluso nella lista consegnata agli israeliani attraverso l’Egitto; 2) l’attuazione di tutti gli impegni assunti da Israele nel quadro dell’accordo di cessate il fuoco nella Striscia, entrato in vigore il 19 giugno scorso, tra cui la riapertura dei valichi del territorio per permettere il passaggio delle merci; 3) la riapertura del valico di Rafah.

Secondo il quotidiano arabo, Israele ha intanto consegnato all’Egitto una sua lista di 450 detenuti palestinesi che potrebbero essere rilasciati in cambio della liberazione di Gilad Shalit.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: