Hamas decreta la pena di morte per i membri di Fatah

Hamas decreta la pena di morte per i membri di Fatah

Hamas, pena di morte per ufficiali sicurezza Cisgiordania legati a Israele (Aki) – Il movimento islamico Hamas, che dal giugno 2007 controlla la Striscia di Gaza, ha chiesto che venga comminata la pena di morte a quei responsabili della sicurezza in Cisgiordania fedeli a Fatah, che hanno rapporti con Israele. Lo riferisce l’agenzia di stampa ‘Xinhua‘ (…)

Da AdnKronos

(Hamas lawmakers on Thursday called for executing security chiefs loyal to rival Fatah movement for making security liaison with Israel in West Bank.

The Hamas lawmakers considered the security liaison as “high treason that requires death penalty.” Forces of Palestinian President Mahmoud Abbas of Fatah control West Bank where Hamas accuses them of cracking down against the Islamic movement supporters.

The demands were made during a meeting for Hamas lawmakers in the Hamas-controlled Gaza Strip to discuss the issue of security coordination between Israel and Palestinian National Authority.

“It is time for President Mahmoud Abbas to say his word regarding the security liaison in West Bank,” said Mushier al-Masri, secretary of Hamas parliamentary bloc. “It seems Abbas to be standing still.”

Meanwhile, another lawmaker, Mohammed Shehab, called for Abbas and his Prime Minister Salam Fayyad, whose government controls the West Bank, to “stand before trial for their systematic crimes against the Palestinian resistance.”

The Palestinian Legislative Council has been disabled since Hamas took over control of Gaza Strip by force last year. Hamas lawmakers hold their sessions unilaterally in Gaza Strip while Fatah lawmakers do not participate in the sessions with an increasing argument about their legality.)

Esperimento

Annunci

Una Risposta to “Hamas decreta la pena di morte per i membri di Fatah”

  1. In Difesa di Israele Says:

    http://www.religione20.net/2008/10/22/usare-la-carta-della-palestina-di-don-milani-a-scuola/ ,dove si invita ad usare la “carta della Palestina” di Don Milani, stampata in Germania nel 1933(e, per ovvie ragioni, è senza Israele).

    Per contattare il gestore di questo sito si può scrivere a: info@religione20.net

    Per comodità ti copio-incollo l’articolo e la carta qui di seguito:
    Usare la “Carta della Palestina” di Don Milani a scuola
    Posted on Ottobre 22, 2008
    Filed Under Attività, Primaria, Secondaria 1°, Visualizzazioni
    Nel “Catechismo di Don Milani” della Libreria Editrice Fiorentina, in cui sono raccolti tutti i pensieri e le lezioni di catechismo di Don Lorenzo a Barbiana, è stata sempre allegata una bella carta della vita di Gesù che era stata stampata in Germania nel 1933 e realizzata da Willi Harwerth. Don Milani chiese ed ottenne il permesso di farla ristampare in bianco e nero per i suoi ragazzi in modo che potessero colorarla con pastelli e acquarelli man a mano che studiavano la vita di Gesù. La carta avrebbe piano piano preso vita e rilievo grazie ai colori.

    Nella cartina sono disegnati 107 episodi del Vangelo che con pazienza vanno cercati specialmente nella città di Gerusalemme dove sono raccolti gli ultimi giorni della vita di Gesù. Questa cartina può essere benissimo usata durante le lezioni sulla vita di Gesù. Si parla di un episodio, si va a cercare e si colora. Oppure per fare un gioco che potremmo chiamare “Alla ricerca di Gesù”. La cartina si può acquistare in formato 70×100 sul sito della LEF, oppure si può utilizzare quella inserita nel libro, naturalmente ingrandendola un po’.

    Scriverò personalmente alla casa editrice, come già a suo tempo don Lorenzo fece con l’editore Vallardi, per chiedere di fare delle edizioni più ridotte in dimensioni (quella attuale è troppo grande) e più economiche per gli alunni, in modo da farla comprare ad un prezzo ragionevole. Come Don Milani sono convinto che un serio insegnamento della Religione non possa che partire dal dato storico-geografico, questa cartina vi assicuro che è un valido aiuto nel collocare geograficamente gli episodi più importanti della vita di Gesù. E’ pur sempre vero che oggi possiamo usare le mappe di Google e collocare in ogni luogo alcune immagini degli episodi del Vangelo ma, come ben sappiamo, non in tutte le scuole è possibile usare i computer quindi questa può essere una valida alternativa che rende i ragazzi protagonisti di quello che stanno studiando.
    Cari saluti

    In Difesa di Israele


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: