Striscia di Gaza: sventato rapimento soldati Israele

Striscia di Gaza: sventato rapimento soldati Israele

Manifestazione di Hamas

Manifestazione di Hamas

Arrestato anche l’organizzatore del piano

(ANSA) – TEL AVIV, 26 OTT – Una fonte dei servizi israeliani ha rivelato che settimane fa e’ stato sventato a Gaza un piano di Hamas per rapire militari israeliani.Secondo l’edizione online del quotidiano Haaretz i servizi per la sicurezza interna israeliana hanno arrestato Jamal Abu Duabah. Scopo della sventata operazione era di avere ostaggi israeliani da usare come merce di scambio per il rilascio di attivisti palestinesi detenuti in Israele. Duabah ha confessato il piano.

Annunci

2 Risposte to “Striscia di Gaza: sventato rapimento soldati Israele”

  1. Daniel Says:

    Gaza, Hamas pronto all’attacco

    Tel Aviv, 27 ott – Hamas si prepara per un nuovo attacco a Israele, questa la notizia riportata oggi dal quotidiano Yediot Ahronot . L’intelligence israeliana riferisce che il piano di Hamas sarebbe quello di aprire un varco nella frontiera e di catturare soldati o civili, vivi o morti, per condurli all’interno di Gaza e usarli poi, in un secondo momento, come merce di scambio per la liberazione di membri del braccio armato di Hamas detenuti in Israele.

    Ancora Yediot Ahronot riferisce delle esercitazioni del Battaglione Nusseirat, del braccio armato di Hamas, per la cattura di militari israeliani. Alle esercitazioni avrebbero partecipato 400 miliziani.

    Nelle operazioni di simulazione sono state utilizzate motociclette da corsa, emulando così le tattiche degli Hezbollah libanesi.

    Ieri i servizi segreti israeliani hanno reso noto di aver catturato un miliziano di Hamas intenzionato a narcotizzare e rapire un soldato israeliano, nella zona di confine fra Israele ed Egitto

  2. In Difesa di Israele Says:

    Traduzione di Davide Santoro –Redattore di Ebraismo e Dintorni ( http://www.ebraismoedintorni.it )

    Link: http://www.memri.org
    Link diretto: http://www.memri.org/bin/latestnews.cgi?ID=SD208708 (in inglese)
    Per iscriversi alla mailing-list: http://www.memri.org/subscribe.html (disponibile in inglese,francese,tedesco,ebraico,italiano,giapponese e spagnolo).

    Dispaccio speciale n.2087 –28 Ottobre 2008
    Palestinesi/Progetto di documentazione sull’antisemitismo

    Il religioso di Hamas Muhsen Abu ‘Ita: “L’uccisione degli ebrei in Palestina è la più grande benedizione per la Palestina”

    Quelli che seguono sono estratti di un’intervista con il religioso palestinese Muhsen Abu ‘Ita che è andata in onda su Al-Aqsa TV il 13 Luglio 2008

    Per vedere la clip: http://www.memritv.org/clip/en/1877.htm ( http://www.memritv.org/newsletter/memri/clip1877.JPG )
    Per vedere la pagina di MEMRI TV dedicata ad Al-Aqsa TV: http://www.memritv.org/content/en/tv_channel_indiv.htm?id=175

    Muhsen Abu ‘Ita: “Naturalmente tra i capitoli del Corano trasmessi a Maometto alla Mecca soltanto raramente si parla di trattare con gli Ebrei, come di “coloro che sostengono la collera di Allah” di cui si parla nella Sura Al-Fatiha”.

    “Pertanto è strano trovare un intero capitolo che porta il nome degli Ebrei o dei Bani Israil. E’ ancora più strano che questo capitolo non parli degli Ebrei delle tribù Qaynuqa, Nazir o Qurayza”.

    “Si parla degli Ebrei del nostro tempo, di questo secolo, utilizzando il linguaggio dell’annientamento. E’ da notare che in questo capitolo gli Ebrei sono stati condannati a morte, prima che anche un solo Ebreo esistesse sulla faccia della terra. Questo capitolo del Corano parla del collasso del cosiddetto Stato di Israele, prima che venisse fatto questo Stato. E’ proprio da qui che deriva l’importanza e la stranezza di questo capitolo…”

    “La benedizione della Palestina dipende dall’annientamento della corruzione globale che contiene(rappresentata dagli Ebrei ndr). Quando verrà tagliata la testa del serpente qui in Palestina(anche i Musulmani credono all’esistenza di Adamo ed Eva, qui il serpente è chiaramente rappresentato dagli Ebrei ndr), ed i tentacoli della piovra saranno distrutti nel mondo(qui si riferisce sia agli Ebrei che vivono in terra d’Israele che a coloro che vivono nella Diaspora ndr), giungerà la vera benedizione”.

    “L’uccisione degli Ebrei in Palestina è una delle più splendide benedizioni per la Palestina. Questa benedizione verrà seguita da una benedizione ancora più grande, sia lodato Allah, con l’instaurazione di un Califfato che governerà la Terra e sarà piacevole per gli uomini e per Dio”.

    Per donare: http://www.memri.org/donation/
    Per assistenza contattate il MEMRI all’indirizzo: memri@memri.org (in lingua inglese)
    Il Middle East Media Research Institute(MEMRI)è un’organizzazione indipendente e non-profit che analizza e traduce i media del Medio Oriente. Copie degli articoli e dei documenti citati, così come ulteriori informazioni, sono disponibili su richiesta.
    Il MEMRI detiene il copyright su tutte le traduzioni. I materiali possono essere usati soltanto con i giusti riferimenti.

    Indirizzo postale: MEMRI – P.O.Box 27837, Washington, DC, 20038-7837
    Telefono: (202) 955-9070
    Fax: (202) 955-9077
    Sito web: http://www.memri.org

    Traduzione di Davide Santoro –Redattore di Ebraismo e Dintorni ( http://www.ebraismoedintorni.it )


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: