Gaza: razzo Hamas uccide due bambine palestinesi

M.O./ Gaza, razzo militanti uccide due bambine palestinesi

hamas

Cugine, avevano 5 e 12 anni: ordigno doveva raggiungere Israele

Gaza City, 26 dic. (Ap) – Due bambine palestinesi sono state uccise da un razzo sparato dai militanti palestinesi che ha mancato il suo bersaglio in Israele e ha colpito invece la loro abitazione nel nord di Gaza.

Un attacco che arriva in concomitanza con i segnali contrastanti provenienti dallo stato ebraico sui piani sulla Striscia. I responsabili della Difesa israeliani hanno riferito che i politici hanno approvato un’incursione di larga scala nel territorio. Allo stesso tempo Israele è sembrato aperto alle pressioni internazionali contro un’invasione, aprendo il confine con Gaza per consentire le consegne di aiuti umanitari.

Nessuna delle fazioni militanti di Gaza ha rivendicato la responsabilità per l’attacco mortale contro la casa di Beit Lahiya. Un responsabile del ministero della Sanità locale, il dottor Moiaya Hassanain, ha identificato le due vittime come Hanin Abu Khoussa di 5 anni e sua cugina Sabah Abu Khoussa di 12. Altri tre giovani sono rimasti feriti, ha aggiunto Hassanain.

Si tratta delle prime vittime civili inavvertitamente uccise dai militanti da quando la loro tregua con Israele è iniziata a naufragare, sei settimane fa. (ma quale tregua! Hamas ha continuato imperterrita a lanciare razzi Qassam negli ultimi mesi!!!)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: