L’ignobile appello “Gaza vivrà” è presente sul sito dei girotondini!

07.04.2008 Sul sito dei girotondini c’è anche l’appello “Gaza Vivrà” che paragona Israele al nazismo

Testata: liberacittadinanza.it
Data: 07 aprile 2008
Pagina: 1
Autore: la redazione
Titolo: «Gaza vivrà»

Il 4 aprile 2008, abbiamo ripreso un articolo del RIFORMISTA che segnalava a Furio Colombo l’ostilità verso Israele dei suoi amici girotondini.
Ne riportiamo il passaggio cruciale:

La Rete dei girotondi si è poi concretizzata in una associazione chiamata “Liberacittadinanza” che ha come portavoce Pancho Pardi, un simpatico fancazzista. “Liberacittadinanza” è anche un sito molto democratico. Fa propaganda per Rita Borsellino. Si occupa di difendere la Costituzione. Lancia appelli e raccoglie firme. Soprattutto ripropone gli articoli dei suoi intellettuali preferiti. Per cui in prima fila c’è Eugenio Scalfari, poi il nostro Furio Colombo, poi c’è l’Innominabile della Transilvania che nel suo sito ha una rubrica di “sentenze”, così per far capire chi lo manda. E poi ci sono i video consigliati. Sono cinque. Due assemblee col Pardi. Un V-Day di Grillo. Un’inchiesta della Bbc sulla pedofilia. Ma apre la lista un tale Alfredo Tradardi che sotto il titolo “Onora…lo Stato di Israele” invita a boicottare la Fiera di Torino perché ha invitato lo stato ebraico.

Segnaliamo ora che, sul sito LIBERACITTADINNZA.IT è anche presente il banner alla famigerata petizione Gaza Vivrà che rimanda a questa pagina: http://www.liberacittadinanza.it/docn/documentin/appellogaza/File/at_download che contiene la petizione con la possibilità di raccogliere le firme.

La petizione Gaza Vivrà, ricordiamo, paragona gli israeliani ai nazisti.

Informazione Corretta

Per ulteriori informazione sull’appello “Gaza Vivrà” clicca qui e qui