Cisgiordania: continuano gli arresti di uomini di Hamas da parte dell’ANP

Le forze di sicurezza dell’Anp hanno arrestato 5 sostenitori di Hamas.

23-04-2008 Cisgiordania

Cisgiordania – Infopal

Le forze di sicurezza palestinese dell’Autorità Nazionale palestinese hanno proseguito la campagna di arresti nelle fila dei sostenitori di Hamas in Cisgiordania. Ieri, ne hanno arrestati 5 in diverse province.

Nella provincia di Tulkarem, le forze di sicurezza hanno arrestato Murad Shihab e Tareq Radwan, di Anabta, dopo averli invitati a presentarsi nella loro sede.

Nella provincia di Hebron, le forze di sicurezza hanno arrestato Ahmad Qaqur, nella via principale di Tarqumia, e Hamada Abu Esha, dopo averlo invitato a presentarsi nella loro sede.

Nella città di Nablus, le forze di sicurezza hanno arrestato Khader Karsu.

Annunci

Incontro a tre Rice, Fayyad, Barak: pronto pacchetto di misure volte a facilitare la vita dei palestinesi in Cisgiordania

Incontro a tre Rice, Fayyad, Barak: pronto pacchetto di misure volte a facilitare la vita dei palestinesi in Cisgiordania

31/03/2008 All’incontro di domenica con il segretario di stato Usa Condoleezza Rice e il primo ministro palestinese Salam Fayyad, il ministro della difesa israeliano Ehud Barak ha presentato un pacchetto di misure volte a facilitare la vita dei palestinesi in Cisgiordania. Prevista, fra l’altro, la rimozione di una cinquantina di posti di blocco tra Jenin, Tulkarem, Kalkilya e Ramallah; l’apertura di stazioni di polizia palestinese; lo schieramento nell’area di Jenin di 700 poliziotti palestinesi addestrati in Giordania; la consegna dei primi 25 mezzi blindati (su 50) e di altri 125 veicoli alle forze palestinesi; facilitazioni agli spostamenti di uomini d’affari palestinesi; assistenza e facilitazioni per la conferenza economica del 21-23 maggio a Betlemme; rilascio di ulteriori 5.000 permessi di ingresso per lavoro in Israele; avvio della Tarkumiya Industrial Zone nel distretto di Hebron con aiuto turco e di una zona industriale con aiuto giapponese a Gerico.

(Fonte: Israele.net)